Paesaggi Bandoleros


Paisajes Bandoleros

Il fenomeno di banditismo richiede di un paesaggio che incoraggia il nascondiglio, fornire rifugio per banditi in fuga giustizia. L'ampia regione della foresta, nessuna pista battuta, ha offerto buoni fuggitivi nascondigli e fuorilegge. Cannoni, altopiani, colline, fiumi, grotte… sporgere nel paesaggio selvaggio della Terra di José María “Il Tempranillo”.

Fiumi e laghi invitare un bagno rinfrescante e piacevole. E, ancora, nella pittoreschi villaggi di storie antiche che circola in giro per il Tempranillo e tanti altri banditi che hanno occupato questo territorio. Oggi, dove fuorilegge nascondevano uno giornoè un paradiso naturale da scoprire.


La Terra di Jose Maria El Tempranillo hanno un terreno caratterizzato da dolci rilievi che si traducono in splendidi paesaggi, che diventano punti di vista, allora, un elenco dei luoghi da non perdere.

Mirador de la Camorra (ALAMEDA)

camorra Paisajes Bandoleros mirador de la camorra alameda Paisajes Bandoleros


In Alameda, è il punto più alto delle Terre di Jose Maria El Tempranillo, dove, nelle giornate limpide, terre comprendevano quattro province, Siviglia, Cordova, Malaga e Granada, altri da villaggi vicini, Agriturismi, villaggi, strade, la laguna Ratosa, ecc ...

 

Mirador del Cerro Bellido (Casariche)

CANTERAS ROMANAS DE CERRO BELLIDO Paisajes Bandoleros cerro bellido Paisajes Bandoleros


In Casariche trovare questo punto di vista che ha un'area ricreativa e tracce del Romano Cave città popolari, Da questo punto è possibile vedere una grande città popolare panoramico e una bella immagine di paesaggio ricco di uliveti caratteristica di questa terra.

 

Mirador del Genil fiume Meandro (Badolatosa)

meandro rio genil badolatos Paisajes Bandoleros meandro rio genil badolatos2 Paisajes Bandoleros


In Badolatosa, specificamente al chilometro 13 della strada che collega questa città con la sua frazione, Corcoya, l'accesso a una strada sterrata che conduce ad una piccola torre di guardia, da cui si può osservare la bellezza del fiume meandro formato per circondare il monte Genil, e la piccola isola formata dal corso del fiume capriccioso.

 

Mirador de la Laguna Amarga (Jauja)

laguna amarga laguna amraga2


A 5 km l' Paese di Cuccagna, Indirizzo Lucena, è l' Riserva Naturale Laguna Amarga e dolce. Dopo un Sendero appello con varie specie botaniche di flora autoctona, è il punto di vista della Laguna Amarga, osservatorio dove possiamo osservare le specie di uccelli come la folaga, il germano reale, Heron, la garzetta, la Gaviota reidora o dalla padella malvasía, specie in pericolo ed è spesso visto in questa prenotazione Ratural.

 

Crack Lookout (Benameji)

grieta benameji


Collocato a pochi metri da Plaza de la Constitucion Benamejí, trovare questo punto di vista, è un pendio dal quale si osserva il Genil bacino del fiume passando per Benamejí, oltre a un bel paesaggio di pino.


Le frane che si sono verificati in questo luogo nel 90, hanno minacciato il comune, come una parte importante del letteralmente scivolare in città “Incrinarsi”. L'intervento efficace e rapida per le amministrazioni locali, con il sostegno di altre istituzioni provinciali e nazionali, è stata la chiave per fermare questo processo naturale che ha minacciato la stabilità del suolo di questa regione Cordoba.

 

 

Mirador del Peñolillas (Palenciana)

IMG_3762 IMG_3765


In Palenciana, Gli amanti del paesaggio e della natura possono trovare luoghi di spettacolare bellezza, con il fiume Genil interpretato. Dal paese, nel punto di vista dei Peñolillas si può godere di questo paesaggio piacevolmente variegato.

 

 

Mirador de la Viñuela (Jauja)

Vista de Jauja desde Mirador Viñuela


Da questo punto di vista si può vedere il confine geografico tra Siviglia e Cordoba, Genil Fiume, prevede per il popolo del Paese di Cuccagna e il tour delle strade, loro giardini, e l'ulteriore, Siviglia nel vicino villaggio di Badolatosa e Malpasillo serbatoio.

 

Laguna Amarga

laguna amarga laguna amraga2

Situato nel comune di Paese di Cuccagna-Lucena è facilmente raggiungibile dalla strada da Cuccagna con Lucena. Classificato 13 ettari di riserva naturale e 250 zona di protezione, è caratterizzata dalla presenza di uccelli come anatre testa bianca, il tuffetto, il fischione, Mestolone, pato colorado, calamón, moriglione e trapuntata, ecc.


Questo lago è alimentato da acqua piovana e il deflusso. Gli elevata concentrazione di solfato acque di magnesio possiedono dotare il amaro che dà il nome a questa lacuna.


Si dice che un vettore che trasportano un carro con due buoi vicino alla laguna, sono stati sorpresi di vedere un serpente, precipitarono e cadde a laguna, non può essere salvato, ni bueyes ni carro, a causa della sua grande profondità. Ora, la laguna, è uno spazio chiuso con priorità per la protezione, la ricerca e l'aspetto educativo (visite culturali) e lo sport (escursioni).

 

Laguna dolce

laguna dulce


E 'adiacente alla Laguna Amarga, questo è superficiale e temporaneo, Venendo ad asciugare in estate si nutre principalmente di acqua piovana. Tra la fauna, possiamo trovare la svasso, ridendo gabbiano, Heron, garcilla boheyera, ecc ...

 

Riserva Naturale Laguna di Ratosa

reserva natural laguna ratosa reserva natural laguna ratosa2

Si trova nel comune di Alameda, è accessibile dalla strada che collega questa città con La Roda de Andalucía. Si tratta di una laguna poco profonda, temporanea, perché portata dei fiumi è. La vegetazione nella laguna caratterizzata dalla presenza di comunità di alofila, vale a dire, piante adattate a crescere in soluzione salina, soprattutto Sosa. Il suo principale valore ecologico è dato sia per la sua geologico, come per la flora e la fauna di questo mezzo, gli humedal Salino.


Oriente luogo come il importante per fenicottero nidificazione costituendo una zona complementare di Fuente Piedra laguna. Accanto al fenicottero rosa, si può vedere nelle sue acque e la cicogna Mestolone. In riserva, trovate tracce di insediamenti umani, e risultanze relative al Calcolitico e il periodo iberico.

 

Malpasillo Reservoir

embalse malpasillo RUTA_TEMPRANILLO__230


Si trova tra le città di Paese di Cuccagna e Badolatosa, su una superficie 519 Acres cui si può accedere tramite la strada tra Badolatosa con Corcoya. È Malpasillo serbatoio formata sul fiume Genil, con ripide sollievo, si siede sul pavimento composto yasíferas marna. Nella vegetazione delle sue rive è notevole l'abbondanza di canne, canne, tife e macchia Mediterraneo Labiatae e legumi sulle piste e qualche primavera narcisi su rocce.


Questo posto è l'ambiente ideale per il cigno, essere in grado di trovare anche l'anatra rubicondo. Gli uccelli sono i più abbondanti Mallard anatra reale, alzavole, il cucchiaio e il falco di palude. In inverno vi è una grande concentrazione di uccelli acquatici. Questa zona è stata designata come Zona di Protezione Speciale per Pollame.

 

Cordobilla Reservoir

cordobilla2 cordobilla


Gli Paraje naturale Cordobilla si forma anche sul Genil, con un'ampiezza di 1.460 Ettari. Vi si accede dalla strada da Badolatosa con Puente Genil, è circondata da terreni agricoli, in una zona dove le coltivazioni predominanti sono olive, cereali e di alcune altre colture irrigue.


The Swamp, si siede su un terreno aperto morbida e le sue rive sono ricoperte di abbondante vegetazione, tra i quali includono canne, tife ecanne, le sue rive offrono riparo ad una ricca
fauna acquatica. La maggior parte del serbatoio è poco profonda che ha permesso l'emergere di vegetazione all'interno della stessa, in modo che possiamo trovare una foresta di tamerici nelle foci dei fiumi Anzur, Lucena e Genil.


Alla diga vi è una varietà di uccelli acquatici, come calamón, gli gru, gli Palafitta e Piro piro anche aironi vantaggio a pescare sulle sue sponde.

 

Pontoon Grotto

 

ponton2 ponton

Il torrente pontone, si trova nel comune di Badolatosa, molto presso l'Eremo di Fuensanta Corcoya. L'aspetto più caratteristico di questo è il piccolo flusso grotta che esiste in una delle sue sezioni, prodotto dell'unione di due tra i fianchi delle montagne che formano. Questa è una bellissima piccola grotta, sia per la sua struttura e il tocco di freschezza che porta l'acqua del ruscello che attraversa questo luogo.


Racconta la leggenda che la Vergine di Fuensanta unito i due fianchi della montagna per una donna, con il figlio a morte, potrebbe passare ad andare dal medico, che era sul lato opposto, l'Alameda, in modo che un passaggio formato fra le due seghe che le donne potevano muoversi da un lato all'altro. Questa data dell'evento 1.579.